Blog: http://eldas.ilcannocchiale.it

Giovani al voto.

Ottima questa iniziativa di "Repubblica" che intende ascoltare i giovani che devono votare per la prima volta per dare loro voce e visibilità.

I giovani si trovano caricati di un debito nazionale da paura e il loro futuro appare offuscato da molte incertezze, che diventano paure. La loro reazione è spesso quella di disinteressarsi di una politica che non sa scaldare nè i loro cervelli nè il loro cuore, ma questo non gioverà alla soluzione dei loro problemi.

La poliica di questi tempi è fatta da gente che ha come obiettivo primario quello di essere rieletta e quindi concentra la sua attenzione sui suoi possibili elettori: è a questi che fa promesse, sono questi ad essere blanditi .... e se i giovani non votano, non sono certo il target principale delle proposte elettorali... Aggiungerei anche che se tanti giovani si disinteressano della politica è perchè non sono abbastanza "affamati", protetti come sono dalle famiglie che non fanno loro mancare nulla...

Famiglia e scuola dovrebbero impegnarsi per far comprendere la necessità di partecipare alla vita politica e l'importanza del voto, conquistato a così caro prezzo dai nostri padri. Se i giovani diventeranno più influenti, potranno forse condizionare maggiormente le politiche di questo paese .... chi in questi giorni promette elargizioni a piene mani a tutti, sa che non potrà mantenere le sue promesse e se invece lo farà, renderà ancora più incerto e nebuloso il futuro dei nostri giovani...

Pubblicato il 13/2/2018 alle 12.3 nella rubrica politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web