.
Annunci online

 

Ognuno sta solo sul cuore della terra trafitto da un raggio di sole. ED E' SUBITO SERA.(Quasimodo) %%%%%% SOLDATI Si sta come d' autunno sugli alberi le foglie. (Ungaretti) > <
27 giugno 2019
Per Carola.



permalink | inviato da grandmere il 27/6/2019 alle 8:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
11 aprile 2019
Tanti motivi per sperare
Tanti motivi per sperare...

http://www.nonnaonline.it/attualita/tanti-motivi-per-sperare/



permalink | inviato da grandmere il 11/4/2019 alle 8:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
27 marzo 2019
Un'antichissima usanza



permalink | inviato da grandmere il 27/3/2019 alle 9:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 febbraio 2019
Adesso ci sono i computer...
Questa poesia di Bukowski tratta il tema della tecnologia alienante, di cui parla anche Silvestri nella sua canzone di Sanremo.



permalink | inviato da grandmere il 23/2/2019 alle 14:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
30 dicembre 2018
Dalle ideologie alla volgarità fatta sistema.
Nella cabina elettorale  Dio vi vede, Stalin no!!!- 
E' questa una delle battute più famose della saga cinematografica di Don Camillo e Peppone e ci ricorda il tempo in cui le ideologie spaccavano il mondo in due campi distinti e contrapposti.
Era il tempo in cui era facile sapere per chi votare ed era anche facile per la gente comune individuare dei capi carismatici, che generalmente interpretavano il loro ruolo di leader con dignità e  senso dell'onore.
Era però anche il tempo in cui per colpa delle ideologie  il sangue scorreva a fiumi nel secolo scorso in varie parti del mondo e tutti credo abbiano sospirato di sollievo quando sono crollati muri e cortine di ferro.

Era finita un'epoca!  si poteva sperare in un mondo più incline alla cooperazione per il bene di tutti.....
Ma sarebbe stato troppo bello per essere vero.....

Le contrapposizioni continuano  e sfociano in una miriade di conflitti locali di crudeltà infinita e all'interno dei vari paesi, in cui le regole della democrazia parevano ormai conquiste consolidate, la gente disorientata segue ora questo ora quel personaggio che più sa buttare fumo negli occhi, e che non esita ad esibirsi con volgarità: l'importante è far parlare di sè.

E più la volgarità è oscena, più i seguaci mettono in mostra i propri lati peggiori senza ritegno alcuno .....
Spero che presto ci sia un rigetto di tutto questo e che si torni alla ragionevolezza.



permalink | inviato da grandmere il 30/12/2018 alle 16:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 dicembre 2018
Fantadialogo.
Tra Salvini e Di Maio.
http://www.nonnaonline.it/diario/fantadialogo-pratica-e-grammatica/



permalink | inviato da grandmere il 23/12/2018 alle 22:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
4 dicembre 2018
Parole sagge.
Parole sagge quelle di De Bortoli su Corriere.it nel suo articolo "Il periodo di prova è finito" . Le condivido pienamente.



permalink | inviato da grandmere il 4/12/2018 alle 8:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
19 novembre 2018
La preghiera del mare.



permalink | inviato da grandmere il 19/11/2018 alle 12:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
5 settembre 2018
Rimborsi-benzina: cui prodest?
Sconto benzina.....una presa in giro?



permalink | inviato da grandmere il 5/9/2018 alle 6:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
27 agosto 2018
E non ci si abitua mai....



permalink | inviato da grandmere il 27/8/2018 alle 19:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
8 agosto 2018
Siamo un paese di migranti...
Sono trascorsi 62 anni da quel disastro, la mattina dell'8 agosto 1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier di Marcinelle, in Belgio, scoppiò un incendio causato dalla combustione d'olio ad alta pressione innescata da una scintilla elettrica. L'incendio provocò la morte di 262 persone delle 275 presenti. Di questi 136 erano emigrati italiani, 95 belghe, 8 polacche, 6 greche, 5 tedesche, 5 francesi, 3 ungheresi, una inglese, una olandese, una russa e una ucraina. In virtù di questa ricorrenza l'8 agosto è stata proclamata la 'Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo (http://www.repubblica.it/politica/2018/08/08/news/marcinelle_moavero_fu_tragedia_dell_immigrazione_non_dimentichiamo_che_nostri_nonni_e_padri_erano_migranti_-203681965/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T2)"

Con le parole riportate sopra si conclude l'articolo di Repubblica.it che ho linkato e che riporta le parole del ministro Moavero a Marcinelle questa mattina. ....Siamo un popolo di migranti... ricordiamolo...e ricordiamo come i nostri emigranti che pure non erano clandestini, dovettero vivere in condizioni sub-umane e dovettero subire umiliazioni ed emarginazione....




permalink | inviato da grandmere il 8/8/2018 alle 16:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
2 agosto 2018
Grimaldello.



permalink | inviato da grandmere il 2/8/2018 alle 10:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile       
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Feed
blog letto 1 volte


IL CANNOCCHIALE