.
Annunci online

 

Ognuno sta solo sul cuore della terra trafitto da un raggio di sole. ED E' SUBITO SERA.(Quasimodo) %%%%%% SOLDATI Si sta come d' autunno sugli alberi le foglie. (Ungaretti) > <
19 febbraio 2018
E poi c'è....
.....
Scrive Francesco Costa sul POST:
Poi c’è il Movimento 5 Stelle. Di nuovo, guardiamoci negli occhi. Trattare il Movimento 5 Stelle come un’opzione politica normale e non come una grave e pericolosa minaccia per la collettività è davvero colpevole: ed è tanto più colpevole quanto è alto e illustre ogni singolo pulpito che in questi anni ha contribuito a lisciargli il pelo e giocare col baratro per guadagnare pubblico o togliersi qualche personale sassolino contro Renzi, col risultato di sdoganare una classe dirigente della quale la cosa migliore che si possa dire – la cosa migliore – è che sia tragicamente impreparata, a cominciare dal suo leader che vorrebbe governare l’Italia avendo nel curriculum l’esperienza di webmaster e steward allo stadio. La cosa peggiore: un gruppetto di buoni a nulla – pochi in buona fede, altri in malafede – che mente in continuazione, che usa la completa incompetenza come bandiera,



permalink | inviato da grandmere il 19/2/2018 alle 15:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
16 febbraio 2018
Cinque anni fa....
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
E' un post che mi è arrivato su Facebook....non è roba mia... è firmato da un certo Brai...



permalink | inviato da grandmere il 16/2/2018 alle 7:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
13 febbraio 2018
Giovani al voto.
Ottima questa iniziativa di "Repubblica" che intende ascoltare i giovani che devono votare per la prima volta per dare loro voce e visibilità.

I giovani si trovano caricati di un debito nazionale da paura e il loro futuro appare offuscato da molte incertezze, che diventano paure. La loro reazione è spesso quella di disinteressarsi di una politica che non sa scaldare nè i loro cervelli nè il loro cuore, ma questo non gioverà alla soluzione dei loro problemi.

La poliica di questi tempi è fatta da gente che ha come obiettivo primario quello di essere rieletta e quindi concentra la sua attenzione sui suoi possibili elettori: è a questi che fa promesse, sono questi ad essere blanditi .... e se i giovani non votano, non sono certo il target principale delle proposte elettorali... Aggiungerei anche che se tanti giovani si disinteressano della politica è perchè non sono abbastanza "affamati", protetti come sono dalle famiglie che non fanno loro mancare nulla...

Famiglia e scuola dovrebbero impegnarsi per far comprendere la necessità di partecipare alla vita politica e l'importanza del voto, conquistato a così caro prezzo dai nostri padri. Se i giovani diventeranno più influenti, potranno forse condizionare maggiormente le politiche di questo paese .... chi in questi giorni promette elargizioni a piene mani a tutti, sa che non potrà mantenere le sue promesse e se invece lo farà, renderà ancora più incerto e nebuloso il futuro dei nostri giovani...



permalink | inviato da grandmere il 13/2/2018 alle 12:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
11 febbraio 2018
Brancoleremo nel buio?
Questo giornalista ha tutta la mia stima per la lucidità con cui analizza la situazione italiana  attuale e le prospettive del dopo 4 marzo.
Sono perfettamente d'accordo!



permalink | inviato da grandmere il 11/2/2018 alle 21:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
8 febbraio 2018
Condono, sì! Condono, no!!!
  • Ci vuole un condono edilizio!!! - dice Berlusconi.
  •  No, assolutamente nessun condono!!! - dice Salvini.

Questa è l'ultima delle contrapposizioni tra i due maggiori esponenti della coalizione di destra, che nonostante ciò risulterebbe in testa nei sondaggi!!!

A parte il fatto che i temi  portati avanti da Berlusconi e soci sono gli stessi proposti 25 anni fa; a parte il fatto che sappiamo già come abbiano governato per 20 anni questi signori (puntando tutto sugli interessi e sui problemi giudiziari del miliardario di Arcore, fregandosene del debito pubblico, fregandosene di accompagnare l'entrata nell'euro e ignorando la crisi che si stava preannunciando) che fiducia può ispirare questa coalizione se i due capi sono sempre in antitesi tra di loro? Se sono perennemente in competizione per la leader-ship? Quale programma hanno concordato se non sono mai d'accordo su nulla?

Purtroppo il loro punto di forza resta la paura dell'immigrazione, paura instillata nell'opinione pubblica ad arte e questo fa passare sotto silenzio tutte le contraddizioni e fa dimenticare i brutti anni che il centro destra ci ha regalato quando è stato al governo. Forse vinceranno le elezioni, ma riusciranno a governare? Io ho molti dubbi.




permalink | inviato da grandmere il 8/2/2018 alle 17:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
1 febbraio 2018
Volare alto.
E' vero!  La politica avrebbe  il dovere di volare alto , come dice l'autore dell'articolo di cui riporto di seguito il link:
http://www.corriere.it/opinioni/18_febbraio_01/politica-o-vola-alto-o-non-conta-nulla-1ada5102-06ae-11e8-8b64-d2626c604009.shtml

Però, se i politici inseguono le proprie ambizioni e non riescono a discernere nel caotico presente una via luminosa e seducente da additare ai propri elettori, credo che nemmeno l'autore dell'articolo abbia ricevuto l'"illuminazione"..... Infatti si limita a fare critiche demolitrici, ma non sono riuscita a cogliere nel suo articolo nessuna idea da proporre ai politici per nobilitare questa campagna elettorale.       

Eppure i giornalisti e gli scrittori hanno un vantaggio sui politici: nessuno chiederà loro mai il conto di quanto abbiano realizzato dopo le loro promesse!!! E' difficile in un momento come questo, in cui il mondo sta cambiando la sua fisionomia a ritmo serrato, individuare idee che traducano le aspettative della gente e che non siano demagogiche: la gente è frastornata e il sentimento dominante è la paura di cambiamenti incontrollati e forse incontrollabili. Tutto il resto passa purtroppo in secondo piano.

Chi non si rassegna a seguire l'onda del populismo, diventa inevitabilmente poco attraente. A me ad esempio piace il simbolo della Bonino con l'indicazione " PIU' EUROPA!" .  
Potrebbe essere questa un'idea da proporre con forza ai giovani per avvicinarli alla politica.



permalink | inviato da grandmere il 1/2/2018 alle 3:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
14 gennaio 2018
Harakiri 2.
Spero di non avere responsabilità in quel che è accaduto in Lombardia, dove PD e LeU presentano due candidati diversi.
Io, infatti, col post precedente, ho forse istigato i due partiti lombardi a fare harakiri (o karakiri)?

A parte gli scherzi, è davvero un suicidio questa separazione che condannerà i Lombardi ad avere altri vent'anni di governo destrorso e penso che dietro non ci siano tanto motivazioni programmatiche o di linee politiche, ma come è successo qui a Erba, motivazioni di personalismi esasperati e in questo clima il bene comune è l'ultimo dei pensieri di chi invece dovrebbe averlo come unico obiettivo.



permalink | inviato da grandmere il 14/1/2018 alle 8:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
11 gennaio 2018
Come fare harakiri.
Istruzioni per il suicidio di un paese in preda a un delirio da "cupio dissolvi"



permalink | inviato da grandmere il 11/1/2018 alle 11:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
9 gennaio 2018
Acrobazie...
E' democrazia questa? Chi decide la linea di un partito? non ci dovrebbe essere un congresso? Boh!!!



permalink | inviato da grandmere il 9/1/2018 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
2 gennaio 2018
Campagna elettorale ...confusa...
E' tempo di campagna elettorale: il centro-sinistra è incerto su quale leader puntare, il M5s sa invece che il suo leader ufficiale sarà Di Maio e che quello che muoverà veramente i fili sarà Grillo con Casaleggio.

Anche a destra c'è un po' di confusione, ma molti sembrano voler ancora credere in Berlusconi, che si ripropone come se non avesse mai governato o meglio sgovernato questo paese. Si ripropone anche con gli stessi argomenti, ma con una evidente novità: una dentiera nuova che gli complica la vita quando deve parlare e che sembra trovarsi a disagio nella bocca in cui è costretta a stare.



permalink | inviato da grandmere il 2/1/2018 alle 13:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa
14 dicembre 2017
Prima gli Americani....quelli ricchi...
Quando Trump è stato eletto, si è detto che a votarlo sono stati anche i bianchi più poveri delle cittadine sperdute nelle praterie, quelli che vedono negli immigrati (e non nel folle capitalismo) i propri nemici.

Ora non passa giorno che l'ineffabile Donald non introduca qualche provvedimento a favore dei più ricchi, come ridurre loro le tasse o come, oggi, introdurre due velocità a diversi costi per la rete internet.

Il suo motto era: Americans first!!!  ma avrebbe dovuto specificare meglio a quali americani si riferiva ....forse i poveracci non lo avrebbero votato e oggi non dovrebbero rammaricarsi di averlo fatto



permalink | inviato da grandmere il 14/12/2017 alle 22:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
9 dicembre 2017
Esempio di fake news.
Foto su facebook:: a terra un portafoglio semiaperto da cui spunta qualche banconota da 50 euro.
Commento sulla foto: portafoglio buttato via da qualche migrante dopo lo sbarco....non era poi tanto povero!!!

Nel post comparso su facebook non compariva niente che potesse documentare a chi fosse appartenuto il portafogli, nè dove fosse stato rinvenuto, ne in quale contesto... eppure sotto quel post si sono scatenati i commenti più carichi di odio che mai avessi letto....
Naturalmente ho cancellato dalla mia lista di amici chi aveva condiviso quel post ignobile.




permalink | inviato da grandmere il 9/12/2017 alle 8:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio       
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Feed
blog letto 1 volte


IL CANNOCCHIALE